Informazioni sul mercato merci nordamericano

Promuovi il tuo business con informazioni tempestive sulle condizioni del mercato merci e approfondimenti sugli influencer della domanda e dell'offerta.

Per mettere a disposizione del nostro pubblico globale gli approfondimenti sul mercato nel modo più tempestivo possibile, ci affidiamo alle traduzioni automatiche dall'inglese.

Personalizza e scarica questo report

Scopri tutte le informazioni di mercato

Panoramica del mercato dei trasporti e tendenze del trasporto merci

L'alta stagione della vendita al dettaglio si preannuncia diversa dall'anno scorso

L'industria del commercio al dettaglio, insieme all'edilizia abitativa e all'industria manifatturiera, costituiscono le tre industrie principali che creano volume di merci.

Oggi, l'impatto dell'inflazione e l'aumento dei tassi di interesse fanno sì che il settore dell'edilizia residenziale subisca un indebolimento dei volumi di trasporto legati alle vendite di case nuove e usate. Tuttavia, l'industria manifatturiera continua a espandersi, anche se a un tasso di crescita più lento. L'indice dei responsabili degli acquisti di luglio ha dimostrato un'espansione a 52,8. Infine, i rivenditori stanno attraversando un contesto particolarmente difficile.

Molti impatti si stanno sommando, sconvolgendo materialmente i modelli storici di vendita al dettaglio e le scorte. Tra i fattori che causano l'interruzione della catena di approvvigionamento vi sono:

  • Arresto di COVID-19 in Cina
  • Cambiamenti nel comportamento dei consumatori
  • Tendenze del lavoro a casa

I rivenditori devono ripensare le strategie di approvvigionamento, i tempi di consegna e le scorte per affrontare il portafoglio di incertezze.

Nel 2021, l'alta stagione per la spedizione delle importazioni al dettaglio è iniziata molto prima, già ad aprile per alcuni rivenditori. Questo avviene con mesi di anticipo rispetto al passato. L'anno scorso, inoltre, i prodotti di importazione sono arrivati fuori stagione, sia in anticipo che in ritardo. L'importazione fuori stagione e le strozzature nei porti hanno portato a magazzini pieni di prodotti buoni ma al momento sbagliato.

I rivenditori devono ora smaltire alcune scorte attraverso le vendite e il ricorso a liquidatori. Con i progressi compiuti in termini di scorte grazie a queste vendite, viene da chiedersi: "Che impatto avranno questi acquisti anticipati sullo shopping natalizio e sui volumi delle importazioni per il resto dell'anno?".

Poiché la vendita al dettaglio influenza in modo sostanziale i volumi e i modelli di trasporto, tutti i partecipanti al mercato del trasporto merci sono influenzati e beneficiano della conoscenza della sua situazione attuale e prevista.

Stime per la seconda metà del 2022

Il volume dei container importati nei porti statunitensi tende ad essere inferiore di circa l'1,5% rispetto al 2021
Questo spostamento segue la prima metà dell'anno con una media del 5,5% rispetto ai volumi del 2021.1 I volumi di importazione per rivenditore variano a causa delle elevate scorte esistenti che sono arrivate dopo le date di vendita originariamente previste.

La previsione delle scorte per l'ultima parte della stagione sarà probabilmente difficile per i rivenditori, che dovranno bilanciare il rischio di liberarsi di troppe scorte ora (molte delle quali sono rimaste in magazzino dopo essere apparse troppo tardi la scorsa stagione) con il rischio di esaurirle durante l'alta stagione dello shopping. Di conseguenza, è possibile che quest'anno ci sia un picco di stagione tardivo e tardivo.

I container e lo spazio sulle navi dovrebbero essere più facili da reperire per i rivenditori
Nonostante ciò, si prevede che le sfide operative nei porti continueranno. C.H. Robinson prevede che l'arrivo delle merci nei porti della costa occidentale sarà più agevole in questa stagione.

Gli sforzi degli spedizionieri per diversificare le strategie portuali hanno contribuito ad alleviare parte della congestione della West Coast, ma stanno anche aumentando la congestione in altri porti. I backup delle navi stanno raggiungendo livelli record, i container si accumulano e i camion possono impiegare otto ore per entrare in questi porti alternativi. Questa situazione si protrarrà probabilmente per almeno due o tre mesi.

  • Le sfide operative sul campo, soprattutto sulla costa orientale, sono già state combattute per circa sei settimane e si prevede che dureranno altri due o tre mesi, se non di più.
  • Gli operatori di mercato tengono d'occhio il ritorno della congestione sulla costa occidentale in questa stagione di punta.

L'autotrasporto a lungo raggio è un punto luminoso
Sia la capacità degli autocarri che quella intermodale sono in buona salute in vista dell'alta stagione. Per trarre il massimo vantaggio da questa situazione, gli spedizionieri più accorti stanno utilizzando la tecnologia per automatizzare i processi di quotazione e di vita del carico a tassi in rapida crescita.

Il risultato finale

La seconda metà del 2022 del settore della vendita al dettaglio e l'impatto sul mercato dei trasporti non sono ancora del tutto scritti. Sembra che la stagione di punta di quest'anno possa essere un po' più tranquilla, con una minore bolla di domanda rispetto al 2021. In tal caso, l'andamento del mercato del trasporto merci riserverà meno sorprese di quelle viste di recente.

Contattate il vostro responsabile vendite o account di C.H. Robinson per ulteriori tendenze di vendita al dettaglio, approfondimenti sulla stagione di punta e strategie di supply chain.

1. Retail Federation e Jason Miller PhD, Michigan State Univ.

North America Freight Market Insights Tech & Automation Spotlight

Webinar: Approfondimenti sul mercato live! Focus su tecnologia e automazione 18 ottobre

Ricevi gli ultimi aggiornamenti di mercato nella tua casella di posta

Grazie per aver firmato gli aggiornamenti del North American Freight di C.H. Robinson. Leggi la nostra informativa sulla privacy globale..

Spedizione a carico completo

TOP STORY: È il momento di migliorare la strategia in modo mirato

A dire il vero, ogni momento è buono per riflettere sulla vostra strategia di trasporto. Tuttavia, il mercato odierno è un momento particolarmente adatto per coinvolgere i vostri fornitori principali e pianificare il prossimo cambio di ciclo. Il prossimo ciclo arriverà, ma è difficile prevedere il momento preciso e l'esperienza che ne deriverà.

Quattro informazioni sulle strategie per il trasporto di merci su strada

Il rapporto di questo mese presenta quattro approfondimenti sulle strategie di carico dei camion tratti dal portafoglio di ricerche accademiche di C.H. Robison. Questi spunti vengono offerti per contribuire a una migliore accettazione delle offerte da parte del fornitore di servizi di trasporto classificato al primo posto in una guida gerarchica tradizionale. Spesso, quando le offerte vengono rifiutate, si ricorre a fornitori di riserva e al mercato spot, con un aumento dei costi e potenziali problemi di servizio.

Per un approfondimento di alcune di queste strategie, consultate i nostri white paper pubblicati e tenete d'occhio le nuove pubblicazioni con le ultime ricerche. Rivolgetevi al vostro rappresentante C.H. Robinson per discutere di come queste e altre strategie possano essere utili alla vostra catena di approvvigionamento e ai vostri obiettivi di trasporto.

  1. Modelli di domanda uniformi, quando possibile
    Le ricerche dimostrano che il volume e la cadenza delle spedizioni in corsia sono correlati all'accettazione. L'accettazione della prima gara d'appalto sarà massima quando l'andamento della domanda potrà essere previsto dal vostro principale fornitore di servizi aggiudicatario.

    Le attuali guide alle rotte per il carico di autocarri stanno ottenendo ottimi risultati (si veda la sezione dedicata al carico di autocarri per conto terzi), ma le ricerche dimostrano che, anche in mercati come quello attuale, le corsie con il maggior numero di offerte di spedizione rifiutate presentano un modello di scarsa prevedibilità della domanda.

  2. Segmentare il portafoglio di trasporto
    L'attributo del modello di domanda introdotto in precedenza è una delle principali strategie di segmentazione, mentre un'altra è rappresentata dai mercati o corridoi in cui viaggiano le merci. I corridoi possono essere sovra-forniti, sotto-forniti, equilibrati o senza molti scambi.

    La segmentazione del vostro portafoglio nei mercati a contratto e a pronti vi aiuterà a garantire la performance più prevedibile e il prezzo migliore in qualsiasi ciclo di mercato. Parlate con il vostro rappresentante C.H. Robinson per farvi conoscere Procure IQ™ e i nostri esperti potranno aiutarvi in questo processo.

  3. Razionalizzare la base di fornitori
    Le ricerche dimostrano che una base di fornitori di autotrasporti razionalizzata, composta dai fornitori più performanti, supera un pool di fornitori altamente frammentato. Utilizzate le vostre scorecard dei fornitori e le relazioni strategiche per sviluppare una strategia di guida alle rotte e di mercato spot resiliente e dalle prestazioni eccellenti.

  4. Mantenete la vostra guida all'itinerario
    Il piano migliore è destinato a cambiare. Le catene di approvvigionamento si evolvono e con esse anche la rete di vettori che ha pianificato i volumi assegnati.

    Di conseguenza, gli asset non sono dove erano stati pianificati e le guide di percorso possono dimostrare un certo fallimento, anche in un mercato come quello attuale. La ricerca sostiene lo sforzo di sistemare le corsie con prestazioni insufficienti mediante mini offerte o altri approcci simili. In questo modo il prezzo pagato sarà inferiore ai risultati della sottoperformance.

Approfondimenti sul mercato spot, sul mercato impegnato e sulla capacità

Il mercato spot continua a mantenersi intorno alle medie quinquennali

Come riportato il mese scorso, il calo dei volumi del mercato spot ha coinciso con il ritorno dei conducenti dalla malattia legata alla COVID-19 nel primo trimestre. Come in tutti i mercati, i volumi del mercato spot subiscono delle variazioni da una settimana all'altra, ma l'andamento delle variazioni si è ridotto a partire dalla tredicesima settimana circa.

Le offerte di lavoro di autocarri sono variate di settimana in settimana e oggi sono leggermente più alte rispetto all'inizio dell'anno. Di conseguenza, il mercato spot si è corretto e continua a offrire un rapporto carico/camion (LTR) pari alla media quinquennale, con variazioni minime da una settimana all'altra a partire dalla tredicesima settimana. Questo è più evidente sia nel segmento dei furgoni secchi che in quello dei frigoriferi.

Medie nazionali LTR

Questo mese vengono offerte le medie nazionali 2022 LTR per settimana con confronti tra le medie di 5 anni. La sezione seguente mostra le variazioni regionali all'interno di una media nazionale.

Furgone asciutto LTR

Il dry van è il segmento più grande del mercato degli autocarri. Sta ottenendo buoni risultati nella maggior parte dei mercati del Paese.

rapporto carico/carro di un furgone a secco in un periodo di 5 anni

Furgone refrigerato LTR

Sebbene la stagione di raccolta dei prodotti freschi del 2022 sia un po' in sordina nel mercato chiave della coltivazione rispetto alle stagioni precedenti, la media nazionale continua a seguire l'andamento dell'LTR quinquennale.

rapporto carico reefer/camion 5 anni di confronto

LTR a pianale

L'attuale mercato spot del flatbed offre un'abbondante capacità nella maggior parte dei mercati, con un rapporto carico/camion di circa 15:1, ben al di sotto della media storica di 26:1.

rapporto carico/camion per pianale a 5 anni

Medie regionali LTR

Le prospettive regionali possono aiutarvi a comprendere e pianificare una performance ottimale del mercato. Qui sono mostrati gli LTR al punto di origine per la settimana dal 7 al 13 agosto.

Si noti come i colori indichino diversi intervalli di LTR per ciascuno dei tre servizi di autotrasporto. Alcune corsie di un'origine possono avere prestazioni migliori o peggiori di quelle indicate dall'LTR. Le nostre ricerche e la nostra esperienza confermano che una coppia origine-destinazione può avere caratteristiche più o meno interessanti per il mercato della capacità di quanto la tensione media regionale possa indicare.

Trasporto regionale a secco LTR

I furgoni secchi presentano una grande quantità di giallo (da 3,4 a 6,9:1 LTR) con una media nazionale di 3,6:1. Da notare che la PA ha registrato una tensione significativamente maggiore per diverse settimane di seguito.

Mappa di calore del mercato spot del dryvan agosto 2022

LTR regionale refrigerato

Il rapporto di lavoro a lungo termine nazionale, con una media quinquennale tra 7 e 8:1, mostra una maggiore tensione nel Midwest a causa della stagione di raccolta dei prodotti freschi.

mappa di calore del mercato spot dei reefer agosto 2022

LTR regionale a pianale

L'attuale LTR del mercato spot del flatbed, pari a ~15:1, mostra una tensione significativa nel sud-est.

mappa di calore del mercato degli spot flatbed

Approfondimenti sulla festa del lavoro
Grafico d'impatto del rapporto carico/camion del Labor Day 

C.H. Robinson ha studiato l'impatto degli eventi dirompenti e il loro impatto sui mercati del carico a pronti e a contratto. Qui è raffigurato il DAT LTR intorno alla festività del Labor Day.

Questa è una media di 11 anni che mostra i giorni precedenti al Labor Day (raffigurati come L.D.) e i giorni successivi al Labor Day. Tutti i giorni indicati sono giorni feriali. In tutti gli anni, indipendentemente dalla tensione del mercato, il modello mostrato è: aumento della tensione prima delle vacanze, crollo durante le vacanze, ritorno della tensione e quindi assestamento ai livelli di tensione precedenti alle vacanze.

Sembra che per questo Labor Day il mercato possa aspettarsi una performance simile alla media. Dalla tredicesima settimana il mercato spot dei furgoni ha registrato una performance pari alla media quinquennale per il TPL.

L'esperienza è creata dagli spedizionieri che immettono carichi supplementari nel mercato spot il martedì e il mercoledì, prima di rallentare le spedizioni in prossimità del fine settimana lungo. Naturalmente non c'è capacità aggiuntiva, quindi il risultato è un aumento della tensione. Poi la tensione cala giovedì e venerdì, quando calano sia i carichi che i camion.

Come in ogni settore, c'è una percentuale di autisti/dipendenti che prolunga il fine settimana festivo, e la capacità attiva si riduce tra giovedì e mercoledì della settimana successiva. Quindi, mentre i volumi di spedizione aumentano martedì e mercoledì dopo le vacanze, la tensione è alta, in attesa che la piena capacità attiva torni sul mercato giovedì.

Questa esperienza del mercato spot si verifica anche nel mercato del trasporto merci a contratto. Le guide di percorso tendono a non performare durante le vacanze per gli stessi motivi delle vacanze dei conducenti. Come dimostrato dalla nostra ricerca con MIT's Center for Transportation and Logistics, le corsie con un volume più elevato e una maggiore prevedibilità del modello di domanda resistono meglio a questa e a tutte le festività rispetto a quelle con un volume inferiore e una minore prevedibilità del modello di domanda.

Le corsie a più basso volume tendono ad essere maggiormente esposte al rifiuto delle offerte di spedizione e finiscono per essere movimentate da vettori che si trovano più in profondità nella guida alle rotte o nel mercato spot, il che comporta variazioni di prezzo e di servizio per il carico/la corsia.

La raccomandazione è di tenere conto di questo andamento del mercato e di pianificare di conseguenza. Come si è detto, questo schema si verifica sia nei mercati morbidi che in quelli ristretti. I mercati più morbidi mostrano meno variazioni rispetto a un mercato medio o stretto, ma seguono comunque questo schema.

 

Ambiente di carico su camion

La maggior parte (75%-85%) del mercato statunitense degli autocarri a noleggio viene movimentata attraverso impegni gestiti per lo più tramite guide gerarchiche e autocarri dedicati. Nel 2021, la percentuale di merci nel mercato dei contratti si è collocata sul lato inferiore di questa variazione del 10%.

Con l'assestamento dei volumi di trasporto e l'evidente migrazione di talenti e risorse verso vettori più grandi nel 2022, è probabile che la percentuale di trasporto nel mercato dei contratti stia aumentando.

Prestazioni della guida del percorso

Le aziende utilizzano comunemente guide di percorso a cascata (o gerarchiche) per gestire le merci assegnate su corsie con un certo livello di prevedibilità dell'andamento della domanda. I seguenti approfondimenti sono tratti da TMC, una divisione di C.H. Robinson, che offre un ampio portafoglio di clienti in diversi settori industriali negli Stati Uniti.

Due metriche chiave delle prestazioni della guida di rotta sono l'accettazione della prima gara (FTA) e la profondità della guida del percorso (RGD). RGD si riferisce a quanto in una guida di rotta uno spedizioniere deve presentare offerte per le spedizioni prima che i vettori accettino i carichi, o il numero medio di offerte per carico. L'ALS è una percentuale della frequenza con cui il principale fornitore di servizi di trasporto aggiudicato accetta le offerte di spedizione.

Questi approfondimenti si riferiscono alla settimana dal 7 al 13 agosto 2022 e riflettono anche sulla RGD del mese di luglio.

RGD per regione degli Stati Uniti

La vista regionale ha continuato a mostrare il Nord-Est con le RGD più impegnative. Con una media nazionale di RGD di 1,34, il modello del Nord-Est è risultato superiore alle altre regioni, e sembra essere influenzato dagli Stati della Pennsylvania e di New York. La tensione in Pennsylvania è evidente nel mercato spot da oltre un mese, mentre altre regioni continuano a registrare un modello di stabilizzazione.

In generale, le guide di rotta stanno funzionando bene, con i fornitori di servizi primari che accettano i carichi a livelli pari o vicini a quelli pre-pandemici e il primo fornitore di riserva che accetta le offerte rifiutate per la maggior parte del tempo.


profondità della guida di fresatura agosto 2022

Il grafico qui sopra di TMC, una divisione di C.H. Robinson, riflette l'RGD settimanale a livello regionale negli Stati Uniti per la settimana dal 7 al 13 agosto 2022.

L'AFC di luglio per il Nord America mostra un continuo miglioramento con l'87%.

Questo dato è nettamente migliorato rispetto al punto più basso di pandemia del gennaio 2022 (79%) e leggermente migliore rispetto al giugno 2022 (86%).

Per dare un'idea del contesto in cui si trovano FTA e RGD, durante l'apice della pandemia, le distanze più lunghe sono state ridotte a favore di carichi inferiori a 400 miglia. Presumibilmente, i trasportatori sono stati inondati di opportunità e hanno accettato carichi che hanno contribuito a far tornare a casa gli autisti con maggiore frequenza, un fattore chiave per l'assunzione e la fidelizzazione dei conducenti.

Quando i volumi di merci hanno iniziato a diminuire, i fornitori di servizi di trasporto che erano posizionati come primari su una guida di percorso hanno iniziato ad accettare carichi a un ritmo crescente e in tutte le fasce di distanza e regioni.

Il mercato del trasporto merci ha registrato un calo dei volumi delle offerte di carico del mercato spot e la capacità ha iniziato a migrare verso le guide di rotta dove il trasporto è ancora abbondante.

Le offerte di carico che vengono rifiutate nel mercato odierno tendono ad essere quelle che non sono attraenti per i vettori per un motivo o per l'altro, come ad esempio:

  • Modelli di domanda a basso volume o variabili che rendono difficile la previsione dell'offerta. In queste situazioni, la capacità non è semplicemente disponibile all'interno del capitolato d'appalto a causa della pre-pianificazione di percorsi a più tratte in una settimana che la maggior parte delle aziende di trasporto costruisce.
  • Eventi di sosta storicamente troppo lunghi all'origine e/o a destinazione.
  • Il prezzo è inferiore al mercato. Nel mercato odierno questo è tipicamente associato a un carico che ha caratteristiche poco attraenti e richiede un prezzo superiore al mercato per compensare i problemi del carico.

È utile osservare entrambe le metriche FTA e RGD. Il mercato del trasporto merci a contratto, come risulta da queste metriche, sembra essere tornato alle prestazioni precedenti alla pandemia. Inoltre, con il mercato spot LTR che si aggira intorno alla media quinquennale dalla tredicesima settimana, sembra che oggi il mercato dei noli si sia stabilizzato.

RGD di luglio su tutte le fasce di distanza

Nel mese di luglio, tutte e tre le fasce di distanza hanno registrato un miglioramento della RGD, in quanto i fornitori secondari hanno accettato sempre più spesso i rifiuti dei fornitori primari. Le informazioni della settimana del 7 agosto e il confronto con il periodo precedente alla pandemia offrono un'ulteriore prospettiva:

  • Le tratte brevi (meno di 400 miglia) hanno registrato ~1,20 la settimana del 7 agosto. Luglio è migliorato del 2% rispetto a giugno e del 15% rispetto al luglio 2021. Le prestazioni sono tornate ai livelli pre-pandemia, che erano compresi tra l'1,1 e l'1,2.
  • La media distanza (400-600 miglia) è di circa 1,25 per la settimana del 7 agosto. Il mese di luglio è migliorato del 3% rispetto a giugno e del 32% rispetto al luglio 2021. Le prestazioni sono molto migliorate, ma questa fascia di distanza continua a registrare il maggior numero di problemi di prestazioni della guida di percorso.
  • Le lunghe distanze (oltre 600 miglia) sono poco meno di 1,25 per la settimana del 7 agosto. Luglio è migliorato del 9% rispetto a giugno e del 28% rispetto al luglio 2021. Le prestazioni sono molto migliorate, ma questa banda di distanza più lunga continua ad avere un andamento simile a quello dei livelli di distanza medi e, a quanto pare, è meno attraente per i vettori rispetto alla banda di distanza breve.

Approfondimenti sul mercato spot statunitense del trasporto merci a secco per miglio

Di seguito è riportato l'indice del costo spot del mercato dei furgoni secchi per il 2022 di C.H. Robinson, senza carburante. Come altre, questa previsione è stata e continuerà ad essere modificata man mano che le forze economiche modelleranno i volumi di trasporto e la comunità della capacità risponderà.

  • La linea continua blu scuro rappresenta il costo per miglio di DAT per il vettore senza carburante.
  • La linea blu tratteggiata è la previsione di C.H. Robinson, delimitata in basso dal costo stimato per miglio per il funzionamento di un camion.
  • La revisione per il mese di agosto ha portato il fondo del mercato un po' più in alto con l'applicazione delle informazioni storiche di luglio.

Se si considerano i cicli di mercato precedenti, il costo per chilometro per l'utilizzo di un camion è stato il punto più basso del mercato. L'offerta tende quindi a contrarsi, creando tensioni e inflessioni sui prezzi. La durata della fase di fondo di un mercato varia a seconda delle condizioni economiche e del livello di eccesso di offerta.

In prospettiva, ecco le previsioni del mercato spot. Gli analisti hanno offerto previsioni di prezzi contrattuali tra l'8 e il 9% su base annua (Y/Y) senza carburante, in quanto i vettori lavorano per recuperare le crescenti spese operative a fronte di rotte ottimizzate a più tratte grazie alle aggiudicazioni delle guide di rotta.

C.H. Robinson continuerà ad applicare i suoi costi e la sua esperienza di mercato alle previsioni e continuerà a presentare aggiornamenti a cadenza regolare.



Previsione costi TL 2022

Prospettive dei prezzi del gasolio

Come si può vedere nel seguente grafico di FTR Transport Intelligence, il prezzo del gasolio tracciato dalle previsioni dell'EIA , diminuirà lentamente ma rimarrà al di sopra dei 4 dollari/gallone fino al 2023. La media nazionale con il costo annualizzato del 2022 per gallone a 4,81 dollari è in calo rispetto al picco medio nazionale di circa 5,50 dollari, con la California che ha raggiunto il punto più alto della nazione a 6,27 dollari a metà giugno.

Il prezzo medio nazionale per gallone di gasolio, nella settimana conclusasi l'8 agosto 2022, si è attestato a 4,993 dollari secondo l'EIA, dopo diverse settimane di calo e revisioni delle previsioni. Il grafico sottostante mostra la tendenza al ribasso prevista per il 2023 verso i 4 dollari/gallone.

Anche se si prevede un calo dei prezzi del gasolio, i livelli sono ancora storicamente molto elevati e continueranno a rappresentare un costo maggiore per le operazioni dei vettori in cui i supplementi sul carburante non coprono le miglia di riposizionamento, il tempo di inattività o le miglia fuori rotta.



Previsione carburante CHR agosto 2022

Voce del corriere di C.H. Robinson

C.H. Robinson ha due comunità di clienti: i clienti caricatori e i clienti trasportatori. Di seguito sono riportati gli spunti emersi dalle conversazioni con i trasportatori di tutte le dimensioni, per offrire una prospettiva sulle loro principali preoccupazioni nell'ultimo mese. Di seguito una sintesi dei temi ricorrenti.

Cambiamenti di mercato

  • I prezzi contrattuali stanno tenendo meglio rispetto al mercato spot, con i rinnovi annuali che hanno subito alcuni aggiustamenti in un mercato ben fornito.
  • Il prezzo elevato del carburante continua ad avere un impatto maggiore sui piccoli vettori del mercato spot rispetto ai vettori a contratto con un'alta percentuale di carichi dedicati alla flotta.
  • Il tempo di permanenza dei rimorchi abbandonati si sta nuovamente allungando, causando problemi di rotazione.

Attrezzature

  • Le flotte di vettori sono invecchiate in attesa di nuove attrezzature
  • I trasportatori stanno iniziando a vedere consegnati alcuni ordini arretrati di nuovi trattori
  • I pezzi di ricambio per la manutenzione continuano a essere un problema significativo che impedisce a camion e rimorchi di circolare.

Autisti

  • Le domande di assunzione di autisti sono in aumento, e un numero crescente di esse proviene da ex proprietari-operatori.
  • Il tempo trascorso a casa continua ad avere la stessa priorità della retribuzione nelle candidature e nei colloqui con i conducenti.

Importazioni e trasporto interno

Anche i luoghi in cui la catena di approvvigionamento globale incontra quella nordamericana, come i porti e gli aeroporti, risentono del mercato ciclico e di altri fattori di disturbo. Ecco uno sguardo ai principali influencer che influenzano le importazioni.

Traino marittimo in porti selezionati

Savanna/Garden City, GA, ha ampliato l'orario operativo
Per favorire l'aumento dei tempi di rotazione dei camion, l'Autorità Portuale della Georgia ha ampliato l'orario operativo del terminal primario in risposta all'aumento del 10,6% delle movimentazioni dei camion nel mese di giugno rispetto all'anno precedente (Y/Y).

La capacità di traino è abbondante a Charleston, SC e Jacksonville, FL
Una capacità di traino sufficiente crea un momento ideale per modificare le strategie di capacità in questi porti.

La carenza di telai crea problemi agli esportatori
In molti porti, tra cui i seguenti, si registrano lunghi tempi di attesa per gli autisti di autocarri a rimorchio:

  • New York
  • New Jersey
  • Norfolk
  • Cleveland
  • Colombo
  • Memphis
  • Chicago
  • Minneapolis
  • Kansas City
  • St Louis
  • Dallas/Fort worth

La carenza di container crea problemi agli esportatori
Pur essendo limitata a pochi porti, questa carenza rende difficile l'inventario:

  • New Jersey
  • Detroit

Operazioni aeroportuali statunitensi


Aeroporti meno colpiti dal COVID-19
Sebbene i tempi di recupero negli aeroporti statunitensi rimangano elevati rispetto alle condizioni precedenti al COVID-19, si sono registrati meno ritardi estremi a causa dell'attenuazione della domanda dall'inizio del 2022. Anche i terminal di LAX, storicamente difficili, funzionano senza problemi.

Per un'intera gamma di approfondimenti, visitate il nostro sito Global Freight Market Insights o contattate il vostro account manager C.H. Robinson.

Spedizione a temperatura controllata

Un mercato spot refrigerato equilibrato

Il mercato spot dei prodotti refrigerati si è stabilizzato in un sano equilibrio tra domanda e offerta. Ciò offre l'opportunità di investire in una strategia di mercato spot per quelle corsie di un portafoglio merci che hanno:

  • Bassi volumi
  • Modelli di domanda incoerenti
  • Corsie non fornite
Il mercato dei contratti ha un'ampia capacità

Le prestazioni delle corsie contrattuali per le merci refrigerate sono tornate ai livelli pre-pandemici, con un'ampia capacità per le corsie con modelli di domanda prevedibili e corsie refrigerate comuni.

Esistono opportunità per modificare le strategie di capacità contrattuale e prepararsi al prossimo ciclo di mercato. Le regioni con maggiori opportunità di modifica della strategia includono: Sud-est, Midwest e California.

L'aumento dell'impatto dei costi dei vettori rimane una preoccupazione costante

Questo continua a essere un problema importante per la comunità del trasporto merci refrigerato. I costi operativi dei vettori hanno continuato a salire, soprattutto per i vettori frigoriferi, con l'impatto del carburante per le unità di refrigerazione da considerare oltre agli aumenti dei costi del gasolio, della manodopera e della manutenzione, per citarne alcuni.

I trasportatori cercano di ridurre il carburante e talvolta scelgono di impostare le loro unità su "ciclo", riducendo il fabbisogno di carburante, ma aumentando la variazione di temperatura del rimorchio e delle merci. C.H. Robinson lavora a stretto contatto con i trasportatori sulle aspettative di temperatura per contribuire a garantire la qualità delle merci in transito.

Stagione dei prodotti

La stagione dei prodotti e delle grigliate del 2022 è stata la meno movimentata degli ultimi anni, a causa di una combinazione di modelli climatici insoliti, del cambiamento delle abitudini di acquisto dei consumatori e delle preoccupazioni legate all'inflazione e alle scorte.

Continuiamo a vedere che la domanda dei consumatori si sposta dal fresco al surgelato, in quanto i consumatori si impegnano a mantenere le verdure nella loro dieta, ma a un costo inferiore. In alcune corsie, il cambiamento di temperatura è più visibile che in altre, mettendo sotto pressione il segmento del trasporto a temperatura controllata dei prodotti surgelati.

Collabora con esperti a temperatura controllata

Contattate i nostri esperti per saperne di più su come gli squilibri stagionali e di fornitura influenzano la vostra attività e su come le nostre soluzioni uniche di approvvigionamento e capacità di trasporto refrigerato possono aiutare la vostra strategia di spedizione per il prossimo ciclo di mercato.

Pianale

Il mercato spot del flatbed ha aumentato la capacità a fronte di un volume di carico piatto o in calo, con il risultato di un LTR ben al di sotto della media quinquennale sopra citata.

Rapporto tra servizio e prezzo

Nel mercato odierno, caratterizzato da un'abbondante capacità, gli spedizionieri utilizzano i tempi di consegna degli ordini e il prezzo in un approccio di tipo "tradeoff benefit".

  • Tempo di consegna di 5 giorni: Questo può essere accorciato, ma non consente di cogliere l'intera opportunità di prezzo del mercato.
  • Opportunità di prezzo: Il mantenimento del lead time di 5 giorni può creare le maggiori opportunità di miglioramento dei prezzi sia nel mercato dei contratti che in quello spot.

Il mercato odierno offre l'opportunità di creare nuovi risultati, bilanciando gli scenari contrattuali e spot e stabilendo una nuova base per il prossimo ciclo di mercato.

Approfondimenti sul mercato spot

La capacità dei pianali sembra crescere mentre il mercato dei furgoni si attenua. Alcuni vettori con rimorchi sia furgonati che piatti hanno cambiato e cercato carichi su pianale, che tendono a pagare di più per miglio rispetto ai carichi su furgone. Il risultato netto è un aumento della capacità di carico dei pianali.

  • I carichi del mercato spot sono in costante calo dalla tredicesima settimana di quest'anno.
  • Il rapporto carico/carro (LTR) a livello nazionale è diminuito da 101:1 nella settimana 10 a 15:1 nella settimana 31, contro una media quinquennale di 26:1 nella stessa settimana.
Approfondimenti sul mercato dei contratti
  • Gli spedizionieri stanno affrontando in modo strategico il trasporto pianificabile di merci su pianale piatto.
  • Le guide alle rotte sono state modificate e le nuove aggiudicazioni stanno ottenendo capacità con una base di fornitori razionalizzata.
  • I prezzi vengono fissati in premi annuali.
I principali mercati del trasporto merci in piano

I principali settori del flatbed registrano volumi inferiori, con alcuni mercati in crescita.

  • I settori automobilistico e dell'industria pesante continuano a registrare volumi inferiori. Anticipare una ripresa con un miglioramento delle catene di approvvigionamento in entrata, degli ordini arretrati e della domanda repressa
  • Housing viene trascinato al ribasso dall'inflazione e dall'aumento dei tassi d'interesse
  • Si prevede che il sito riporterà un po' di volume grazie all'entrata in funzione dei progetti sostenuti dal disegno di legge statunitense sulle infrastrutture.

Questo mercato offre la possibilità di introdurre una strategia in una modalità di trasporto che spesso è piuttosto reattiva. Contattate il vostro account manager C.H. Robinson per programmare una sessione di pianificazione dei pianali.

Trasporto transfrontaliero: Canada

Il mercato canadese del carico a pronti si è stabilizzato su un sano equilibrio

Luglio ha offerto un saldo di mercato di SLP simile a quello di giugno e dei due mesi precedenti. Il collegamento di carico ha riportato un LTR (Canada-Stati Uniti) di 3:1 in direzione sud e di 4,5:1 in direzione nord.

Le medie dei rapporti interpersonali intra-canadesi sono state di 3:1. Il mercato canadese offre le stesse opportunità di altri mercati di autocarri del Nord America, il che lo rende un momento particolarmente propizio per esplorare una strategia di revisione della capacità che prepari la vostra catena di approvvigionamento al prossimo ciclo.

Anche in Canada l'intermodale ha un buon andamento

La rete ferroviaria canadese sta ottenendo ottimi risultati, superando di fatto le reti di pari livello degli Stati Uniti e del Messico sia per quanto riguarda il miglioramento della velocità dei treni che per la crescita dei volumi intermodali.

La capacità è abbondante sulla maggior parte delle corsie con la Canadian National Railway e la Canadian Pacific Railway. Dove la capacità è necessaria, si stanno aggiungendo vagoni piatti per aumentare la capacità di flusso dei container e migliorare ulteriormente i servizi.

Trasporto transfrontaliero: Messico

Continua la tensione del mercato verso nord

La tensione dei camion, espressa nell'LTR per i carichi diretti a nord, continua a essere di circa tre carichi diretti a nord per un carico diretto a sud attraverso il confine tra Messico e Stati Uniti, nonostante la diminuzione della tensione a livello nazionale negli Stati Uniti.

Questa regione continuerà a richiedere un'attenzione personalizzata per la gestione dei trasporti. Tuttavia, si sta verificando una conversione dalla ferrovia al camion, con l'assunzione di parte della capacità inutilizzata in direzione nord da parte dell'industria automobilistica. Inoltre, in questo contesto, i costi di riposizionamento delle attività sbilanciate vengono occasionalmente rinviati.

Approfondimenti sul mercato spot

Il continuo miglioramento del mercato spot dei furgoni secchi LTR di DAT ha raggiunto livelli equilibrati tra i rapporti di 3 e 4:1. In questo ambiente è possibile sviluppare strategie di capacità favorevoli. Con l'aiuto del vostro account manager C.H. Robinson, potete sviluppare una strategia che porti ad un aumento della capacità e del servizio.

Implementazione del CCP

Il periodo di grazia per l'attuazione del Complemento Carta Porte (CCP) scadrà il 30 settembre 2022. A partire da ottobre, saranno imposte multe in caso di non conformità.

Il "CFDI con Complemento Carta Porte" è un documento che contiene i dettagli della spedizione e serve come prova del possesso legale della merce in transito da parte del vettore. Per indicazioni e ulteriori informazioni, rivolgersi al proprio account manager C.H. Robinson.

L'automazione dei passaggi di frontiera promette di accelerare il processo doganale

L'Aviso de Cruce (AVC) è il processo automatizzato dell'Agencia Nacional de Aduanas de Mexico (ANAM) per migliorare il processo di ingresso di tutte le merci importate o esportate da e verso il Messico.

Il nuovo processo è iniziato il 1° agosto 2022 in una serie selezionata di valichi di frontiera che fungono da località pilota prima dell'introduzione completa. (Alcune delle attuali località pilota includono Tijuana, Tecate, Reynosa, Nuevo Laredo, Columbia bridge, Miguel Aleman).

L'obiettivo di questo programma è quello di accelerare i tempi di attraversamento della dogana per gli spostamenti transfrontalieri in direzione nord e sud, utilizzando dei pass sul trattore/camion che vengono scansionati mentre il veicolo attraversa l'area doganale. Questo sostituisce di fatto l'uso delle informazioni SCAC e CAAT.

L'Aviso de Cruce sarà la nuova procedura che sostituirà l'attuale DODA-PITA. Una volta implementato, non sarà più necessario presentare il Gafete Único dei conducenti. Contattate il vostro account manager C.H. Robinson per ulteriori dettagli e approfondimenti.

female produce manager stocking fruit on shelf

Il nuovo aggiornamento di questa settimana

Ricevi le ultime informazioni sul settore dei prodotti nella nostra newsletter di Robinson Fresh. ®

Connect with an expert | C.H. Robinson

Hai una domanda?

Siamo qui per aiutarti.

Spedizione intermodale

TOP STORY: L'ampia capacità significa che è tempo di pianificare il prossimo ciclo di mercato

I volumi intermodali si sono stabilizzati

I volumi intermodali giornalieri hanno subito una flessione a causa della migrazione di alcuni volumi verso il trasporto su camion, in seguito al calo dei prezzi dei camion sul mercato spot e al generale rallentamento dei volumi di impatto in tutte le modalità.

I volumi dell'intermodale negli ultimi mesi si sono appiattiti. Di conseguenza, c'è capacità disponibile. Il tradizionale picco autunnale è meno certo, date le attuali condizioni economiche e la situazione delle scorte nel settore della vendita al dettaglio. La metà e la fine di settembre potrebbero portare una certa pressione sui prezzi dalla costa occidentale se i volumi di importazione su rotaia inizieranno ad aumentare.

Fluidità operativa ostacolata

Dall'inizio della pandemia, le ferrovie hanno lottato con la costanza delle prestazioni in termini di puntualità. La popolazione lavorativa delle ferrovie è diminuita di circa 40.000 unità, pari al 30,7%. Questa è attualmente la sfida principale per le prestazioni puntuali.

Minaccia di sciopero dei lavoratori

C'è la minaccia di uno sciopero a partire dal 19 settembre 2022. Il Presidente Biden è intervenuto e ha nominato una commissione per sviluppare un contratto di lavoro di compromesso. La prossima scadenza è il 19 settembre 2022.

Il Consiglio di emergenza ha 30 giorni di tempo per trovare una soluzione soddisfacente per entrambe le parti. Se una delle due lo rifiuta, inizia un altro periodo di 30 giorni in cui entrambe le parti continuano a lavorare per trovare una soluzione.

Se questo processo non dovesse portare a una soluzione, solo allora i ferrovieri potrebbero scioperare. In alternativa, le ferrovie potrebbero bloccare i lavoratori e convincere il Congresso a intervenire per imporre un accordo sindacale accettabile.

Posizione competitiva

Le ferrovie continueranno a rispecchiare le loro controparti per il carico di autocarri e a garantire prezzi allettanti in modo da mantenere i volumi attualmente su rotaia e attirare i volumi dall'autotrasporto all'intermodale.

I titoli attuali dell'intermodalità hanno un impatto
  • Minaccia di sciopero per metà settembre
  • Poche regioni/hub con carenza di telai
  • La disponibilità di container è abbondante quasi ovunque
  • Tutte le corsie offrono capacità e opportunità di tariffazione.

Contattate il vostro account manager o sales lead di C.H. Robinson per discutere di questi argomenti o per iniziare a definire strategie di capacità che colgano le opportunità di oggi e posizionino la vostra azienda per il prossimo ciclo di mercato.

Spedizione a carico parziale (LTL)

TOP STORY: Espansione della porta del vettore LTL

Negli ultimi anni, le stime degli investimenti per l'espansione delle porte di banchina sono state dell'1-2% circa. Gli investimenti per l'espansione del settore LTL vanno oltre i camion e i talenti, ma comprendono anche l'espansione e la costruzione di nuovi crossdock che possono rappresentare dei colli di bottiglia nella crescita dei volumi. Lo stato di salute dell'attuale settore LTL e le previsioni per la seconda metà del 2022 e per il 2023 hanno indotto diversi vettori ad aumentare gli investimenti in questo settore.

Un campione di tre vettori suggerisce che 21 nuovi terminal e 1.500 porte di attracco sono nei piani a breve termine. I dati specifici della comunità dei vettori LTL non sono completamente disponibili per avere un'idea del piano di capacità aggregato.

Questo sguardo sembra indicare che c'è un sentimento di investimento nel settore LTL che porterà capacità e servizi aggiuntivi nei prossimi anni.

Approfondimenti sui prezzi LTL

Aspettatevi che i vettori LTL mantengano una disciplina dei prezzi fino al 2022
Mentre il tonnellaggio complessivo mostra un certo rallentamento della crescita, la crescita della capacità continua a essere inferiore alla crescita della domanda.

Prevedere che gli oneri accessori continuino a dipendere dagli attributi delle merci
I vettori LTL sono estremamente concentrati sull'identificazione delle caratteristiche delle merci che richiedono una copertura aggiuntiva dei costi. Tra i principali esempi vi sono:

  • Lunghezza extra
  • Luoghi di ritiro e consegna con attributi di costo elevati
  • È necessario un appuntamento o una notifica

Pianificare gli embarghi dei vettori
Almeno un vettore LTL ha imposto embarghi a diversi centri di distribuzione dei rivenditori a causa di lunghe soste o di altri problemi di inefficienza operativa. Il vostro account manager C.H. Robinson potrà fornirvi ulteriori dettagli e aiutarvi a trovare percorsi alternativi per queste località.

Rivolgetevi al vostro rappresentante C.H. Robinson per vedere quali opzioni di diversificazione esistono per il vostro portafoglio merci. Lo sviluppo di una strategia diversificata per i vettori potrebbe contribuire a ridurre l'impatto delle sfide del mercato in termini di prezzi e servizi, in modo da potersi preparare per oggi e per i possibili mercati sotto pressione del terzo e quarto trimestre.

Pacco di piccole dimensioni

Pianificazione e aspettative per la stagione di punta

I ritardi nelle consegne possono causare un'esperienza negativa da parte dei clienti, con il rischio di perdere opportunità di vendita. La pressione esercitata sul sistema dei pacchi dalla pandemia ha fatto scendere le prestazioni di consegna puntuale fino al 60% in media.

Sebbene le prestazioni siano migliorate dall'inizio dell'anno, ci sono ulteriori considerazioni da fare:

  • La puntualità delle consegne continua a essere ben al di sotto del range del 95-98% registrato prima della pandemia.
  • Attualmente, la media delle consegne puntuali è compresa tra l'85% e il 95%.
  • Le regioni con i ritardi più significativi includono la California, il Michigan e parti della costa orientale. (Sia l'origine che la destinazione sono fattori. In modo più significativo se sono la destinazione)

Con l'arrivo della stagione autunnale delle spedizioni di pacchi, tenete presente i vantaggi della visibilità in volo/in transito:

  • La visibilità aiuta a controllare la spesa per il trasporto merci e apre opportunità di risparmio
  • I team di assistenza clienti potenziati offrono soluzioni attraverso aggiornamenti sulle spedizioni in tempo reale
  • I piani del personale si basano su informazioni accurate in entrata per le forniture e i materiali.
  • Il cliente finale/consumatore è informato sullo stato della spedizione tramite messaggi proattivi via web, cellulare, e-mail e SMS.

Cercate strumenti per la spedizione di pacchi che non solo offrano analisi, ma anche monitoraggio e notifiche proattive. Per ulteriori idee e soluzioni, rivolgetevi al vostro responsabile commerciale o account manager di C.H. Robinson.

Governo e Regolamenti

TOP STORY: Il programma FLOW lavora per migliorare la congestione del traffico

Il 10 agosto 2022, l'U.S. DOT ha convocato una riunione del programma FLOW. Si tratta di un programma di condivisione volontaria dei dati coordinato dal Bureau of Transportation Statistics per migliorare la visibilità delle potenziali congestioni nella catena di approvvigionamento attraverso una collaborazione intersettoriale. L'obiettivo finale è quello di contribuire a spostare le merci più velocemente e a costi inferiori. Compreso C.H. Robinson, sono attualmente 36 le organizzazioni coinvolte e l'elenco dei partecipanti continua ad ampliarsi.

Personalizza e scarica questo report