Commercio recente & Prospettive tariffarie

28 settembre 2022 | Ivana Gavroski Responsabile Sviluppo Prodotti

Vista aerea di una nave container che viene guidata verso il mare 
Dogana e commercio: Un mese in rassegna

Un altro mese di sviluppi doganali e commerciali è alle spalle, e nuovi cambiamenti a cui prepararsi ci attendono. Questi sono gli aggiornamenti che stiamo seguendo questo mese, in modo che possa prepararsi al meglio per i mesi a venire.

Ascolti la Prospettiva tariffaria di questa settimana di Trade & (registrata in inglese):

Customs and trade: A month in review, September 28, 2022
Sezione 301 Tariffe Cina continua

L'Ufficio del Rappresentante per il Commercio degli Stati Uniti (USTR) ha recentemente annunciato che le Tariffe cinesi della Sezione 301 non scadranno alla data del loro anniversario quadriennale e rimarranno in vigore, con riserva di ulteriori revisioni.

Questo annuncio segue il completamento della prima fase del processo di revisione quadriennale previsto dalla legge dell'USTR nell'indagine della Sezione 301, iniziata nel maggio del 2022. La prima fase del processo ha portato a 434 richieste da parte delle industrie nazionali, dei produttori nazionali e delle associazioni di categoria di mantenere le tariffe.

L'USTR condurrà ora una revisione delle tariffe e solleciterà i commenti di tutte le persone interessate su questioni come l'efficacia delle tariffe nel raggiungere gli obiettivi della Sezione 301, altre azioni che potrebbero essere intraprese e gli effetti delle tariffe sull'economia statunitense, compresi i consumatori. Le fasi successive del processo di revisione quadriennale saranno definite in avvisi successivi.

L'USTR non ha ancora annunciato i tempi per l'emissione dei successivi avvisi, ma C.H. Robinson continua a monitorare da vicino gli sviluppi della Sezione 301 delle tariffe cinesi. Si abboni ai nostri avvisi ai clienti e agli approfondimenti su commercio e tariffe per essere avvisato quando si verificano cambiamenti.

Le dogane statunitensi aumentano i tassi di interesse trimestrali

Il 20 settembre 2022, la U.S. Customs and Border Protection (CBP) ha pubblicato i tassi di interesse trimestrali dell'Internal Revenue Service , utilizzati per calcolare gli interessi sui conti in ritardo (pagamenti insufficienti) e sui rimborsi (pagamenti eccessivi).

Per il trimestre che inizia il 1° ottobre 2022, il tasso di interesse per i pagamenti in eccesso sarà del 5 percento per le società e del 6 percento per le non società. Il tasso di interesse per i pagamenti insufficienti è del 6 percento sia per le società che per le non società. I tassi sia per i pagamenti insufficienti che per quelli eccessivi sono aumentati dell'1 percento rispetto al trimestre precedente.

Consideri l'impatto che queste modifiche tariffarie possono avere sui suoi profitti se prevede di dover pagare dazi al CBP o di ricevere rimborsi dal CBP nel prossimo trimestre.

Inizia la registrazione biennale delle strutture alimentari da parte dell'FDA

Il 1° ottobre 2022, la Food and Drug Administration (FDA) aprirà il periodo di rinnovo biennale della registrazione della struttura alimentare . Il periodo di rinnovo di quest'anno inizia il 1° ottobre 2022 e termina il 31 dicembre 2022.

Unica caratteristica del rinnovo 2022 è il requisito di un numero Data Universal Numbering System (DUNS) per la sede della struttura alimentare, che deve essere fornito come parte del rinnovo. In precedenza, la FDA consentiva ai registranti di inserire "in attesa" nel campo Unique Facility Identifier (UFI) della loro registrazione se non era possibile ottenere un numero DUNS. Tuttavia, la FDA non lo permetterà più per il rinnovo del 2022. L'FDA ha anche informato che è indispensabile che le informazioni sul numero DUNS della struttura e la sezione due delle informazioni di registrazione corrispondano esattamente l'una all'altra.

La mancata presentazione di un rinnovo tempestivo da parte di una struttura alimentare può comportare il rifiuto dell'ingresso dei prodotti negli Stati Uniti. Consideri le seguenti domande per vedere se questo si applica alla sua catena di fornitura e cosa deve sapere per registrarsi:

  1. Quali strutture alimentari devono registrarsi presso l'FDA?
    • Se lei è il proprietario, l'operatore o l'agente responsabile di una struttura nazionale o estera che produce, lavora, confeziona o detiene alimenti destinati al consumo umano o animale negli Stati Uniti, è tenuto a registrarsi presso la FDA, a meno che non si applichi un'esenzione.
  2. Perché le strutture alimentari devono registrarsi presso l'FDA?
    • La registrazione delle strutture alimentari aiuta l'FDA a determinare l'ubicazione e la fonte di potenziali incidenti di bioterrorismo o di epidemie di malattie di origine alimentare, e aiuta l'agenzia a notificare rapidamente le strutture che potrebbero essere colpite.
  3. C'è una tassa da pagare?
    • No, non c'è nessuna tassa per la registrazione o il rinnovo.

Eviti costosi ritardi e rinnovi la sua registrazione attraverso un account FDA Industry Systems una volta aperto il periodo di rinnovo.

Modifiche imminenti alle tasse doganali

A partire dal 1° ottobre 2022, la U.S. Customs and Border Protection (CBP) modificherà alcune tasse doganali e le relative limitazioni. L'aumento del 18,629 percento è il risultato della determinazione annuale del CBP che stabilisce se le tasse e le limitazioni devono essere adeguate per riflettere l'inflazione.

Come indicato in l'Avviso Generale, alcune delle tasse che cambieranno includono:

  • Tassa di elaborazione della merce (MPF): Per le iscrizioni formali, il minimo cambierà da 27,75 a 29,66 dollari, il massimo da 538,40 a 575,35 dollari. L'aliquota ad valorem dello 0,3464 percento non cambierà.
  • Tassa di ingresso/rilascio informale: Automatizzata e non preparata dal personale del CBP (codice di classe 311a) passerà da 2,18 a 2,37 dollari.
  • Tassa d'uso del permesso di brokeraggio doganale: Passerà a 163,71 dollari.

Si assicuri di analizzare i suoi dati storici sulle importazioni per capire l'impatto che queste modifiche avranno sui suoi costi doganali e sui profitti complessivi.

Rimanga informato sugli sviluppi

Gli sviluppi in materia di dogana e commercio possono apparentemente verificarsi in un attimo e cogliere di sorpresa la sua catena di approvvigionamento. Si prepari in modo proattivo ai cambiamenti rimanendo informato -si abboni ai nostri Consigli ai Clienti e si metta in contatto con uno dei nostri esperti di politica commerciale per saperne di più.


Le nostre informazioni sono raccolte da una serie di fonti che, al meglio delle nostre conoscenze, sono accurate e corrette. È sempre intenzione della nostra azienda presentare informazioni accurate. C.H. Robinson non si assume alcuna responsabilità per le informazioni pubblicate nel presente documento.

Rivedi le prospettive recenti

warehouse employees looking at a clipboard with freight boxes

Hai domande relative al commercio o alle tariffe?