La visibilità della supply chain è fondamentale per il servizio ai clienti di AJ Baker & Sons

La sfida

L'utilizzo di più fornitori di logistica significava diversi livelli di servizio e la mancanza di visibilità da un fornitore all'altro. La mancanza di omogeneità ha reso difficile la fatturazione e il tracciamento degli ordini.

La soluzione

C.H. Robinson ha aiutato AJ Baker & Sons a creare una road map per l'intera supply chain che include obiettivi separati per ogni magazzino e divisione dell'azienda da implementare nel tempo.

Risultati

L'aumento dell'omogeneità e della visibilità data dal collaborare con un unico fornitore ha permesso a AJ Baker & Sons di aggiungere tecnologia proattiva di monitoraggio e previsione degli ordini alla propria strategia, migliorando il servizio complessivo offerto ai clienti.


"Shaun di C.H. Robinson ci ha ascoltato. Si è concentrato sulle nostre priorità e obiettivi piuttosto che spingere il suo programma "

- AMANDA KAUR
RESPONSABILE DELLA SUPPLY CHAIN, AJ BAKER & SONS

""Anche quando si sono verificati ritardi dovuti alle ispezioni per la cimice marmorata bruna, la possibilità di monitorare continuamente le nostre spedizioni è stata una svolta", ha spiegato Amanda. "

- AMANDA KAUR
RESPONSABILE DELLA SUPPLY CHAIN, AJ BAKER & SONS

"Guardando al futuro, vedo infinite possibilità per la nostra strategia per la logistica e so che C.H. Robinson è il fornitore di logistica giusto per aiutarci a realizzarla. "

- AMANDA KAUR
RESPONSABILE DELLA SUPPLY CHAIN, AJ BAKER & SONS

Baker logo

Dopo aver riscontrato una mancanza di coerenza e visibilità da parte di più fornitori di logistica, AJ Baker & Sons ha scelto C.H. Robinson per offrire un tracciamento e una comunicazione chiare delle spedizioni che consentano una customer experience più positiva. Attraverso una stretta collaborazione, una roadmap a lungo termine della supply chain e miglioramenti continui, C.H. Robinson è stata in grado di aiutare AJ Baker & Sons a raggiungere i propri obiettivi della supply chain.

Situazione: mancanza di visibilità e omogeneità

AJ Baker & Sons è un'azienda a conduzione familiare con una storia secolare di fornitura di servizi di refrigerazione di qualità ai clienti in tutta l'Australia. Con clienti in catene di fast food e supermercati, nel settore alberghiero e nei progetti commerciali, fornire il massimo livello di assistenza ed eccellenza è fondamentale.

Nel corso di molti anni, AJ Baker & Sons ha utilizzato diversi fornitori di logistica per spedire container. Purtroppo, l'azienda ha sperimentato diversi livelli di servizio e visibilità da un fornitore all'altro. In effetti, un fornitore ha costantemente addebitato tariffe più elevate e ha offerto una visibilità inferiore. La mancanza di omogeneità da parte dei fornitori ha reso difficile la fatturazione e il tracciamento degli ordini. Questo a sua volta ha spesso causato problemi con i clienti. "Facendo affari in tutta l'Australia, dobbiamo sempre sapere dove si trova ogni spedizione", ha spiegato Amanda Kaur, Coordinatrice delle importazioni di AJ Baker & Sons. "Mentre i nostri precedenti fornitori di logistica hanno soddisfatto le nostre esigenze per molti anni, nel 2017, ci siamo resi conto che queste relazioni non offrivano più tutto ciò di cui la nostra azienda aveva bisogno per avere successo".

Opportunità: scegliere la rete globale di C.H. Robinson

"Quando abbiamo iniziato a cercare un nuovo processo, avevamo in mente diversi obiettivi, tra cui migliorare i tempi di transito, una migliore visibilità su tutta la linea, strumenti di gestione dei container più efficaci, prezzi omogenei e capacità di prevedere con precisione le consegne", ha dichiarato Amanda.

AJ Baker & Sons ha studiato molti fornitori di logistica tenendo in mente le proprie priorità. I responsabili di C.H. Robinson sono stati i primi che siano sembrati davvero come un'estensione del team di AJ Baker & Sons. Secondo Amanda, "Shaun alla C.H. Robinson ci ha ascoltato. Si è concentrato sulle nostre priorità e sugli obiettivi piuttosto che spingere il suo programma."

In definitiva, il team ha scelto C.H. Robinson per guidare la trasformazione logistica perché la combinazione di persone come Shaun e l'ampia suite globale di servizi offerti da C.H. Robinson non poteva essere eguagliata da nessun'altra organizzazione.

Soluzione: abbracciare la visibilità e nuovi modi di comunicare

"Quando ho iniziato a lavorare con AJ Baker & Sons, è diventato subito evidente che avevano bisogno di un fornitore logistico globale in grado di offrire omogeneità, servizio e visibilità su tutta la loro supply chain", ha dichiarato Shaun. "Dopo poche conversazioni sapevo che la nostra capacità di offrire competenze approfondite li avrebbe aiutati a raggiungere i loro obiettivi".

Con la loro lista di obiettivi, AJ Baker & Sons ha collaborato con il team di C.H. Robinson per affinare una tabella di marcia personalizzata per l'intero processo della supply chain. Ciò includeva obiettivi separati per ogni magazzino e divisione dell'azienda da implementare nel tempo. L'esperienza di C.H. Robinson con i più grandi e sofisticati mittenti del mondo ha aiutato AJ Baker & Sons a eliminare molte incognite della supply chain, tra cui comunicazione e visibilità.

Con la tecnologia di C.H. Robinson, AJ Baker & Sons non solo ha potuto monitorare ogni singola spedizione dal ritiro alla destinazione finale, ma anche i clienti hanno potuto accedere allo strumento online per tracciare direttamente i propri ordini. L'utilizzo della tecnologia creata da e per gli esperti della supply chain ha portato a un nuovo livello di visibilità che ha ridotto i tempi di amministrazione, ha tenuto informati i clienti e ha offerto un'esperienza positiva ai clienti che volevano sentirsi inclusi nel processo di spedizione.

"In qualità di supply chain manager della società, è mio compito ordinare tutti i prodotti provenienti dall'estero, e ciò include richieste doganali, pagamenti e fatture", ha dichiarato Amanda. "La nuova visibilità sulle spedizioni con C.H. Robinson ha fatto un'enorme differenza. Il loro sistema di tracciamento online è facile da usare e offre report più dettagliati e accurati di quelli a cui avevamo accesso in passato, rendendo più facile prendere decisioni aziendali intelligenti". È stato un cambiamento positivo anche per il mio team e le nostre relazioni con i clienti".

L'illuminazione: pressione stagionale sulla supply chain

Il vero test per la nuova relazione di AJ Baker & Sons con C.H. Robinson sono state alcune spedizioni urgenti che si sono verificate durante la stagione della cimice marmorata bruna.

La cimice marmorata bruna è un parassita stagionale e un rischio per la biosicurezza di tutta l'Australia. Di conseguenza, molte merci importate dall'emisfero settentrionale necessitavano di controlli e trattamenti aggiuntivi per prevenire l'infestazione. Questi requisiti aggiuntivi spesso causano ritardi nei porti internazionali.

"Anche quando si sono verificati ritardi dovuti alle ispezioni per la cimice marmorata bruna, la possibilità di monitorare continuamente le nostre spedizioni è stata una svolta", ha spiegato Amanda. "Dato che sapevamo dove si trovava ogni spedizione, C.H. Robinson ci ha tenuto informati di eventuali ritardi e ha offerto suggerimenti e alternative in modo da poter comunque rispettare le nostre scadenze."

Risultato: prodotti nel posto giusto per garantire una trasparenza continua

La scelta di C.H. Robinson come fornitore di logistica ha aiutato AJ Baker & Sons a raggiungere molti dei loro obiettivi iniziali e a creare processi per raggiungere il resto. Lavorando insieme al loro account manager di C.H. Robinson, AJ Baker & Sons ha migliorato con successo la comunicazione e la visibilità, ha applicato la tecnologia proattiva di tracciamento e previsione degli ordini alla propria strategia e ha migliorato il servizio complessivo per i clienti.

C.H. Robinson e AJ Baker & Sons continueranno a concentrarsi sull'implementare tutti i cambiamenti stabiliti nella tabella di marcia per la logistica. Attraverso la collaborazione e l'innovazione, sperano di sviluppare un livello ancora maggiore di servizio al cliente e di espandere le loro offerte in nuovi mercati.

"Prima di iniziare a lavorare con C.H. Robinson, abbiamo capito che avevamo bisogno di un cambiamento della logistica. Ma finché non ci siamo confrontati con loro, credo che nessuno di noi si sia reso conto di quanto avremmo potuto migliorare", ha spiegato Amanda. "Guardando al futuro, vedo infinite possibilità per la nostra strategia per la logistica e so che C.H. Robinson è il fornitore di logistica giusto per aiutarci a realizzarla".

Per saperne di più sui programmi di C.H. Robinson, contattate un esperto.